La Voce: lo strumento che più rispecchia noi stessi, la nostra essenza

Per essere dei bravi doppiatori bisogna prima essere dei bravi attori. Tecnica ed emotività sono due aspetti indivisibili, senza i quali il doppiaggio risulterebbe vuoto e impersonale.

L’obiettivo del nostro Corso di Doppiaggio è la ricerca della verità, il non allontanarsi dal proprio timbro naturale. Solo così la tua voce sarà in grado di dare un’anima alle battute di un personaggio.

La tecnica, in questo mestiere, si sviluppa innanzitutto attraverso la conoscenza ferrea della dizione, una fluida naturalezza dell’articolazione, un corretto utilizzo del diaframma connesso alla respirazione e un efficace e comodo controllo vocale. Viene poi affrontata la posizione al leggio, per eliminare tutte quelle tensioni fisiche che bloccano la naturalezza dell’emissione vocale.

Alla fine di questo percorso, doppiare in “sync”  ti sembrerà la cosa più semplice del mondo e grazie agli effetti vocali che saprai riprodurre, sarà anche la più divertente!

Qui al BackBeat Studio ti forniamo tutto il materiale e la strumentazione necessari, oltre ad assicurarti la presenza fissa di un fonico per gestire i segnali audio/video dalla Control Room dello Studio di Registrazione(link Studio).

Prenota la tua prima lezione di PROVA GRATUITA e senza impegno: potrai confrontarti con il docente, visitare la nostra struttura e muovere i primi passi negli argomenti che affronterai durante il Corso.

Il BackBeat Studio si trova in Via Satrico 50, a due passi da Piazza Zama, per raggiungerci bastano 10 minuti a piedi dalle fermate della Metro A “San Giovanni” o “Re di Roma”.

Agli iscritti al Corso di Doppiaggio viene garantito uno sconto del 15% sulla tariffa oraria della Sala Prove.

 

CLICCA QUI PER PRENOTARE LA TUA LEZIONE DI PROVA GRATUITA!

 

Curriculum Giulia Oliva
Formazione
2013-2014: − Diploma Accademico di Master in Recitazione da Fermo, Doppiaggio Professionale Cine-Audiovisivo, Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio D’Amico”
2009−2012 – Laurea Specialistica in Forme e Tecniche dello Spettacolo (Cinema, Teatro e Televisione) Sapienza-Università di Roma (voto 110/110)
2005-2008 – Laurea triennale in Lettere Moderne indirizzo: Arte, Musica e Spettacolo, Università degli Studi della Tuscia
2008−2010 – Diploma c/o la scuola di recitazione “Teatro Azione” diretta da I. Del Bianco e C. Censi, Roma
2012 − Laboratorio “Acting Training” diretto da Beatrice Bracco, Roma
2007 − Laboratorio di cinema e televisione “Officina Cinema” diretto da Giorgio Capitani
2004−2006 − Corso di teatro diretto da Marco Paoli presso il teatro S. Leonardo (Vt)

Esperienze Lavorative
2014 – Tirocinio presso l’Azienda di doppiaggio “Fono Roma”
2014 – Tirocinio presso l’Azienda di doppiaggio “Sedif”

Doppiaggio
∙ FILM CINEMA
– Personaggi vari in “Gone Girl – L’amore bugiardo”, regia di David Fincher.
– “Ritorno al Marigold Hotel”, regia di John Madden.
– “Né Giulietta né Romeo”, regia di Veronica Pivetti.
∙ FILM TV E MINISERIE
– Personaggi vari in “Mennea – La freccia del Sud”, regia di Ricky Tognazzi.
– “Malhaçao”
∙ SERIE TELEVISIVE
– “Video del tubo” – (Voce di Brian Sykes; Dylan Murphy, stag. 3)
– “Gipsy Sisters” – (Voce di Huey)
“Buyng the beach” (Voce di un bambino)
∙ DOCUMENTARI
– Voce narrante in “Viaggio nella mia interiorità”, regia di Stefano Mattei

Teatro
2014 – “L’inferno di Dante”. Regia di Carlo Ettorre
2013 – “Le donne di buon umore” di C. Goldoni. Regia di Carlo Vitale
– “Lucrezia a Nepi”. Regia di Giovanni Anfuso
– “Viditango”. Reading di poesie di J. L. Borges – Festival Caffeina
– “Excalibur”. Regia di David Marzi
2012 – “Ippolito” di Euripide. Regia di Marco Blanchi
– “Molto rumore per nulla” di W. Shakespeare. Regia di Maurizio Annesi
2010 – “Intrappolati”. Regia di Piermaria Cecchini
– “La ragazza con la valigia”. Regia di Luigi Pietrobono
– “Il giuoco dell’epidemia” di Ionesco. Regia di Giancarlo Fares
2009 – “La cantatrice calva” di Ionesco. Regia di M. Murri, Marco Blanchi
– “L’amante e vecchi tempi 2” di Pinter. Regia di Cristiano Vaccaro
2007 – “La tempesta” di W. Shakespeare. Regia di Gianluca Brundo
2006 – “Henry’s light”. Regia di Marco Paoli

Televisione
2008 – “Giacomo Puccini”. Regia di Giorgio Capitani

Cortometraggi
2011 – “Questo è un paese per vecchi”. Regia di Paolo Scarlato con la partecipazione di Luca Biagini
2010 -“ Halloween party”. Regia di Andrea Bacci, effetti speciali di Sergio Stivaletti
2009 – “Raccolta differenziata”. Regia di Simone Schiralli

Premi
2014 – Targa di riconoscimento “A Giulia Oliva per la sua encomiabile rappresentazione scenica” con il pezzo teatrale “Meglio sola” di Massimiliano Bruno, Sapienza–Università di Roma.
2009 – Premio “Pirandello Oltre”, Vincitrice del concorso teatrale “I Giovani di Pirandello” con il monologo “Donata” tratto da “Trovarsi” di L. Pirandello, presidente di giuria Enzo Garinei