gennaio 21, 2016 6:45 pm Pubblicato da Lascia il tuo commento

Con l’incremento dei talent show legati alla musica assistiamo anche a una crescente richiesta in ambito musicale di basi karaoke. Una domanda talmente forte da indurre tante società ad aprire siti specializzati, in grado di soddisfare quasi ogni tipo di richiesta. Tra questi abbiamo scelto di segnalare karaoke-version.com, ormai un punto di riferimento in questo campo.

Nato nel 2005, il sito di proprietà della Recisio, ha visto crescere in modo esponenziale il suo database negli ultimi due anni. L’azienda francese, con base a Lille, ha a disposizione un archivio contenente circa 44.000 brani di tutti i generi musicali, la maggior parte dei quali realizzati nei loro studi in Francia.

Il valore aggiunto di questo servizio è la possibilità di escludere qualsiasi strumento, voce compresa. Una volta scelto il brano che vuoi interpretare (con Voce e/o strumento), puoi procedere all’acquisto e vedrai così apparire a schermo un sequencer con tutte le tracce, dalla voce ai cori, dalla base ritmica alle chitarre, che fanno parte del brano. Diventa a questo punto possibile personalizzare la tua interpretazione: livellare i volumi e mutare le tracce che non desideri. Inoltre avrai l’opportunità di scegliere la tonalità della canzone più adatta al tuo stile interpretativo e alla tua vocalità. Potrai poi scaricare il file audio mp3 e riprodurlo senza restrizioni e, soprattutto, senza lo strumento che vuoi escludere.

Quindi non solo basi karaoke nel senso più classico del termine, ma un vero e proprio strumento adatto anche ai professionisti e a quanti desiderano accedere a un archivio di brani in multi traccia, anche molto ben suonati e riprodotti (non tutti purtroppo).

In definitiva un ottimo servizio, economico (di media 2€ a brano) e di qualità, utile in più scenari. Noi al BackBeat Studio ne facciamo un uso didattico, inserendo alcune riproduzioni di brani famosi durante le lezioni alla nostra Scuola di Musica.

Tag: , , ,
Categoria:
Questo articolo è stato scritto da BackBeat Studio
Loading Facebook Comments ...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *